Missione

Amra è un  Ente di Ricerca permanente per lo sviluppo di metodologie innovative applicate alle problematiche ambientali.
Ha consolidato le partnership a livello Europeo collaborando in diversi progetti con i principali Enti di Ricerca Europei. In molti progetti, soprattutto i più qualificati, AMRA ha funzionato come “crogiolo” nel quale sono confluite esperienze estremamente variegate dalle quali sono nate collaborazioni prima non esistenti tra diversi gruppi di ricerca (anche a livello internazionale).
AMRA ha acquisito in questi anni una significativa visibilità nazionale, ma principalmente internazionale, dimostrata dal peso che hanno i documenti elaborati dalla società per la programmazione europea nelle ricerche sull’ambiente e sulla sicurezza, dalle richieste di seminari sulle attività di AMRA da parte di grandi enti finanziatori.
Partecipando ai bandi FP6, FP7 e Horizon 2020 ha avuto anche l’effetto di incentivare idee e linee guida di indirizzo per la ricerca a livello europeo e nazionale.
La principale caratteristica di AMRA è l’elevatissima qualificazione e l’ampio spettro delle proprie risorse e competenze (300 ricercatori, laboratori e attrezzature avanzate) che consentono un approccio multidisciplinare e integrato alle problematiche relative ai rischi ambientali.
Il modello di lavoro di AMRA coinvolge numerose imprese con esperienza nel campo dell’ambiente. In particolare, società di informazione e comunicazione, di costruzione di apparecchiature, sensori, impianti industriali e edifici sono i principali partner nei progetti di AMRA.
Prestigiose istituzioni internazionali, quali l’Università di Harvard, hanno mostrato apprezzamento per le attività di AMRA invitando i suoi esponenti ad illustrare i risultati delle attività svolte.
Amra collabora con i maggiori enti di ricerca nel settore dei rischi ambientali geologici (BRGM di Orleans, ETHZ di Zurigo, GFZ di Potsdam, NGI di Oslo), si è dotata consulenti internazionali di riconosciuto valore, e di un Advisory Board con componenti di spessore internazionale.

Missione
– partecipazione a reti europee di ricerca per una soluzione globale al problema dei rischi;
crogiolo di idee;
– innovazione tecnologica nel campo della gestione dei rischi;
– favorire il trasferimento della conoscenza;
– alta formazione specialistica.