I grandi scienziati nell’Isola Verde

Il 27 e 28 marzo 2015 si terrà a Ischia il convegno "I grandi scienziati nell’Isola Verde: Anton Dohrn, Charles Lyell, Marie Curie, Vito Volterra, Alfred Rittman e Giuseppe Mercalli". Il prof. Gasparini interverrà parlando di "Marie Curie e Alfred Rittman"

SEMINandoinAMRA 15

SEMINandoinAMRA 14/2015
Il 19 marzo sì terrà presso la sede di Amra il seminario "Economic and social impacts of shale gas exploitation in Europe".
Scarica il programma | Scarica la presentazione

Incontro con Renato Sinno

Venerdì 20 marzo si terrà presso l'Osservatorio Vesuviano il seminario Ricordi dell'eruzione del Vesuvio del marzo 1944.
Locandina

Energia e ambiente oggi: domande senza risposta?

Il 13 aprile si terrà la tavola rotonda Energia e ambiente oggi: domande senza risposta?
Programma

Fracking, induced seismicity and myself

14 marzo 2015 ore 15.00, IAP - International Academies Network, Graz

AGIS Workshop on Induced Seismicity

L'11 marzo il prof. Paolo Gasparini terrà la presentazione The ICHESE report on the relationship between Hydrocarbon Exploration and the May 2012 earthquakes in the Emilia Region (Italy) and their consequences durante l'AGIS Workshop on Induced Seismicity, 10-13 marzo 2015, Davos Schatzalp, Svizzera

I Vulcani napoletani: rischi e piani di emergenza

Conversazione con il prof. Paolo Gasparini, il 4 marzo alle ore 18:30 presso il Circolo Nazionale dell'Unione a Napoli

Convegno di chiusura del progetto MOSSCLONE

Mossclone è il nome del consorzio di ricerca che sta lavorando al progetto "Creating and testing a method for controlling the air quality based on a new biotechnological tool. Use of a devitalized moss clone as passive contaminant sensor". I ricercatori coinvolti stanno cercando di mettere a punto e di validare un nuovo strumento biotecnologico basato su un clone di muschio allevato in bioreattore per monitorare la qualità dell’aria. Questo strumento potrà migliorare il monitoraggio dell’inquinamento atmosferico in quanto le tecnologie fisico-chimiche in uso sono, a paragone, sia più costose che non sufficientemente rappresentative del territorio.
Questo progetto Europeo fa parte del programma FP7 Cooperation, tema Ecoinnovation!. Il consorzio di ricerca è costituito da cinque partner accademici (Università di Santiago de Compostela, AMRA, Università di Freiburg, l’Università di Toulouse, Università de la Coruña) e cinque piccole-medie imprese (SMEs) che operano in Spagna, Italia, Germania, Francia e Irlanda. Il progetto è iniziato nell’aprile 2012 e si concluderà nel marzo 2015. Il convegno di chiusura si terrà a Napoli, il 10 marzo presso il Centro Congressi Federico II.

Agenda | Brochure

Articolo Biosensori guardiani dell’aria: ora c’è il muschio biotech di Cristian Fuschetto (Il Denaro, 21 febbraio 2015)
Articolo Una nuova tecnologia per misurare gli inquinanti di Ugo Leone (la Repubblica, 10 marzo 2015)

SEMINandoinAMRA 14

SEMINandoinAMRA 14/2015
Il 26 febbraio sì terrà presso la sede di Amra il seminario "Terremoti. Esperienza e memorie".
Scarica il programma

Ma l’Early Warning dei terremoti è una cosa seria!

Pubblicato su Scienza in rete l'articolo di Aldo Zollo Ma l’Early Warning dei terremoti è una cosa seria!