LIFE+ VIRGIN

Highly-efficient ValorIsation of AHP waste thRough a novel combination of Autoclave and GasIficatioN
Valorizzazione ad elevata efficienza dei rifiuti da prodotti assorbenti per l’igiene intima attraverso un’innovativa combinazione di autoclave e gassificazione

Ruolo di AMRA nel progetto
Preparazione di gassificazione.
Una attività di progettazione e di ingegneria specifica sarà rivolta a definire ed impostare tutti i parametri per il componente gassificazione.

Staff di progetto
Umberto Arena, Fabrizio Di Gregorio, Alfonso Rossi Filangieri
LIFE+ Environment Policy and Governance project application
LIFE12 ENV/IT/000611

Durata: 30 mesi
Data inizio: Luglio 2013
Data fine: Dicembre 2015

Sito web: http://www.virgin-life12.eu/website/it/

Cliente
EC. VIRGIN progetto LIFE+

Responsabile scientifico
Umberto Arena

PARTNER

1. FATER SpA
Italy
COORDINATORE
2. Kyoto Club
Italy
3. AMRA
Amra - Analisi e Monitoraggio del Rischio Ambientale Scarl, Italy


Lo studio è stato sviluppato nel contesto dei progetto Life+, denominato VIRGIN, che è focalizzato su un innovativo processo di riciclo dei rifiuti generati dall’utilizzo di prodotti assorbenti per l’igiene intima. Il progetto ha lo scopo di dimostrare la fattibilità tecnica del processo integrato, che combina un autoclave per il pre-trattamento dei rifiuti da prodotti assorbenti per l’igiene intima (AHP) con il recupero di una parte della frazione plastica; un processo di gassificazione del materiale sterilizzato, principalmente della frazione cellulosica; la valorizzazione energetica del syngas e la produzione di vapore da usare per il processo di sterilizzazione in autoclave. In particolare, la fattibilità tecnica del processo di gassificazione di correnti di rifiuto generate dal trattamento dei rifiuti prodotti da AHP deve essere investigata sulla base di parametri operativi chiave e di una progettazione affidabile. Il progetto VIRGIN è stato pianificato per acquisire questi valori attraverso una serie di test sperimentali condotti con un gassificatore di scala pilota, avente una taglia sufficientemente grande da evitare effetti di scale-up. L’attività deve essere completata con la progettazione di un sistema di pulizia e appropriate apparecchiature per la conversione energetica. L’intero processo sarà valutato attraverso l’Analisi del Ciclo di Vita. Un articolo che presenta una prima serie di risultati sperimentali, ottenuti alimentando il reattore a letto fluido di scala pilota con la frazione cellulosica degli AHP (drogata con una quantità variabile di materiale adsorbente), con la frazione plastica e con una miscela di plastica e cellulosa è stato pubblicato:

  • Arena U. and F. Di Gregorio. Energy from Industrial Cellulosic and Plastic Wastes in a Pilot Scale Fluidized Bed Gasifier. Proceedings Venice 2014, Fifth International Symposium on Energy from Biomass and Waste, San Servolo, Venice, Italy; 17 - 20 November 2014.