VInCES

Valutazione Integrata del Ciclo di vita per l’Edilizia Sostenibile
Ruolo di AMRA nel progetto
AMRA è leader dell’attività 2. L’obiettivo di questa fase è fornire alle aziende il supporto necessario affinché le soluzioni tecnologiche e di materiali, considerate maggiormente promettenti dal punto di vista della sostenibilità, possano essere concretamente introdotte sul mercato e fornire quindi vantaggi a tutti gli attori coinvolti nei processi di realizzazione di interventi edilizi. AMRA, inoltre, partecipa alle attività 1 e 2.

Staff di progetto
Domenico Asprone, Umberto Arena, Annamaria Criscuolo, Stefano Vinale, Fabrizio Di Gregorio


POR CAMPANIA FESR 2007/2013

Durata: 36 mesi
Data inizio: Giugno 2012
Data fine: Maggio 2015

Coordinatore del progetto per AMRA
Domenico Asprone

Responsabile scientifico del progetto
Gaetano Manfredi

PARTNER

1. CONSORZIO TRE
Elisabetta Ristoratore
COORDINATORE
2. D'APPOLONIA
Vincenzo Cerreta
3. EDIL ATELLANA
Antonio Luongo
4. ACCA SOFTWARE
Antonio Cianciulli
5. ICIE
Antonio Giorgio
6. IDI
Tonio Cozzolino
7. GEMATICA
Marco de Angelis
8. PTA
Marco De Angelis
9. SERVIZI INTEGRATI
Nicola Salzano de Luna
10. AMRA
Analisi e Monitoraggio del Rischio Ambientale
Domenico Asprone


L’obiettivo di VInCES è mettere a punto una metodologia di valutazione integrata del grado di sostenibilità del sistema edificio (di nuova realizzazione o esistente) estesa all’intero ciclo di vita dello stesso, e di sviluppare e sperimentare tecnologie edilizie innovative per incrementare il grado di sostenibilità dei prodotti edilizi. A tal fine, si condurranno attività di ricerca mirate a sviluppare e sperimentare tecnologie sostenibili nei seguenti settori:
  • sistemi strutturali;
  • materiali;
  • tecnologie passive ed attive per il risparmio di energia da fonti convenzionali;
  • ciclo delle acque;
  • ciclo dei rifiuti.
I risultati delle attività di valutazione consentiranno la realizzazione di una piattaforma di valutazione ILCA implementabile in ambiente SW in grado di elaborare analisi integrate di interventi edilizi, dalla fase di produzione, a quella di impiego/manutenzione, fino a quella di dismissione.
Lo scopo del progetto è valutare la reale sostenibilità ambientale dei materiali e prodotti utilizzati o utilizzabili nella realizzazione di strutture eco-sostenibili, allo scopo di proporre una loro graduatoria dalla quale estrarre poi una short list di prodotti per i quali elaborare ed implementare processi di up-grading delle prestazioni ambientali complessive. Tali prestazioni saranno valutate con riferimento all’intero ciclo di vita e in condizioni non necessariamente di routine ma anche straordinarie e/o incidentali.